Ragazzi a scuola di Fondi europei Iniziativa del Pon a Palermo


08 Maggio 2017 - 15:52 1.440

9 maggio

Ragazzi a scuola di Fondi europei
Iniziativa del Pon a Palermo

Area attrezzata a piazza Verdi per gli studenti.

PALERMO - in occasione delle celebrazioni per la Festa dell’Europa del 9 maggio, il PON Infrastrutture e Reti 2014-2020 promuove una iniziativa di sensibilizzazione dedicata ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado e ai cittadini di Palermo.

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Infrastrutture e Reti 2014-2020, gestito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, finanzia con fondi europei e nazionali opere pubbliche nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Proprio la Sicilia con la città di Palermo sarà la piattaforma di partenza per un viaggio conoscitivo nell’Europa e in quello che rappresenta agli occhi degli studenti.

Attraverso un percorso multimediale e interattivo, un professionista palermitano, autore di programmi televisivi per ragazzi e docente dello IED e del Dams di Bologna, coinvolgerà gli studenti in un viaggio alla scoperta della storia, dei valori, delle istituzioni e dei programmi europei, con uno sguardo particolare alle attività svolte dal PON Infrastrutture e Reti 2014-2020. I ragazzi saranno chiamati - attraverso sollecitazioni e proiezioni video - a condividere le proprie riflessioni su come sia cambiata la vita di noi cittadini europei negli ultimi sessant’anni. La manifestazione sarà l’occasione per lanciare un Contest online organizzato dal PON e destinato agli studenti previsto per l’autunno prossimo.

L’iniziativa, che vede la partecipazione di Europe Direct Palermo, l’antenna della Commissione Europea sul territorio, è promossa per sensibilizzare gli studenti e i cittadini sui valori dell’appartenenza all’Unione Europea e informare sulle iniziative del PON Infrastrutture e Reti 2014-2020.

Domani, martedì 9 maggio, presso Piazza Verdi a Palermo, sarà allestita l’area attrezzata che dalla mattina accoglierà le scuole superiori. A partire dalle ore 14.30 l’evento sarà aperto al pubblico interessato. L’iniziativa è gratuita.

 

 


08 Maggio 2017 - 15:52 1.440