Il "Grande viaggio insieme Conad" riparte da Siracusa


11 Maggio 2017 - 15:38 6.838

L'iniziativa

Il "Grande viaggio insieme Conad"
riparte da Siracusa

Il 12, 13 e 14 maggio.

SIRACUSA - Inizia da Siracusa, terra di storia e cultura secolari, patrimonio dell’Unesco, il Grande Viaggio Insieme Conad 2017, giunto alla terza edizione. Il 12, 13, e 14 maggio “la più grande città greca fondata in Italia” sarà tappa del primo di otto appuntamenti che si svolgeranno a seguire nei week-end di giugno e luglio a Tirana, Gubbio, Sassari e Lecce, riprendendo poi a settembre, dopo la pausa estiva, a Trieste, Vigevano e Sanremo.

Dopo il successo delle due edizioni precedenti, in cui il Grande Viaggio Conad ha incontrato 180mila persone, percorrendo 30mila chilometri, coinvolgendo 160 associazioni sportive, regalando un sorriso a 2.600 anziani la domenica mattina, offrendo 50 ore di talk show e 75 ore di musica in piazza, anche per il 2017 Conad si mette in marcia per incontrare le Comunità. Obiettivo, oggi come ieri, raggiungere il cuore delle città, stare in mezzo alle persone, ascoltarne i bisogni e riscoprire i valori delle comunità attraverso una festa di strada fatta di musica, sport, buon cibo, riflessioni e incontri.

Lo spirito che anima il Grande Viaggio Insieme 2017 è lo stesso degli anni precedenti: la voglia di “esserci” dove le persone si incontrano, essere parte delle comunità che animano i territori e che rendono le città italiane ­– così diverse tra loro e così uniche –  luoghi dove ancora oggi i cittadini sentono di possedere un’identità condivisa. Il Grande Viaggio è un modo per cogliere i segnali profondi che si muovono sottotraccia nelle comunità. La capacità di trasformarsi e innovare è vitale per una catena della grande distribuzione qual è Conad che vuole vivere dal loro interno le comunità dei mille “campanili” italiani.

Per Conad appartenere alla comunità significa avere un ruolo attivo, coinvolgere fornitori locali, guardare al futuro senza dimenticare le tradizioni e tenere conto della crescente richiesta di “autenticità” nelle esperienze di consumo, aiutare piccole realtà locali a crescere, sostenere gruppi sportivi o di volontariato che fanno il bene della comunità, valorizzare iniziative culturali.

Nasce su tali basi l’impegno a sostenere ciò che migliora il territorio, rendendolo più forte e attrattivo, a rafforzare la comunità, a fare vivere meglio le persone.

Siracusa sospesa a metà tra il glorioso passato, antiche tradizioni e presente, è il punto di partenza ideale di questo nuovo viaggio tra le comunità. Comunità “a tinte forti”, che hanno bisogno di essere indagate e comprese, specie da chi, come Conad, punta ad essere non semplice fornitore di beni e servizi, ma un punto di riferimento. A tal fine sarà utile il contributo della ricerca condotta dal sociologo Aldo Bonomi, che illustrerà venerdì 12 maggio alle ore 17 presso la Basilica Santuario Madonna delle Lacrime, lo studio sulla comunità locale siracusana, con l’obiettivo di ricostruire le dinamiche che la attraversano in questi tempi di profondo cambiamento sociale, culturale ed economico. 

“Con piacere la nostra città ospita 'Il Grande Viaggio Insieme' ideato da Conad – aggiunge il sindaco Giancarlo Garozzo - una manifestazione che punta ad ascoltare direttamente la comunità. È questo un fattore importante di conoscenza per sviluppare nuove linee guida e individuare le trasformazioni in atto nel contesto sociale. Questo modo di operare è valido anche per le amministrazioni pubbliche che debbono rivolgersi con sempre maggiore puntualità verso i bisogni dei cittadini. La presenza del marchio Conad nella nostra città è inoltre indice di vitalità commerciale; aspetto questo di primaria importanza per incentivare l'occupazione”.

 

“Siamo orgogliosi – afferma l'assessore alle Politiche culturali e al Turismo, Francesco Italia – che Conad abbia scelto Siracusa per far partire il suo tour nazionale. Non una scelta casuale, ma un riconoscimento alla città in occasione delle celebrazioni dei 2.750 anni della fondazione. Sarà un fine settimana ricco di interesse e divertente, all'insegna della cultura, dello sport e dello spettacolo, che andrà ad arricchire il già fitto cartellone di iniziative programmate per l'anniversario e pensate per coinvolgere tutti i siracusani”.

“Il Grande Viaggio Insieme Conad è la dimostrazione che si può fare buona Impresa partendo dai bisogni della comunità”, dichiara Natale Lia, direttore generale di Conad Sicilia. “In questi giorni di ascolto e confronto, vogliamo rinnovare una sorta di patto non scritto con la nostra comunità: l’interesse di Conad coincide con quello della comunità e Conad cresce se a crescere è l’intero territorio”.

 

“Siracusa, unica tappa siciliana della terza edizione del Grande Viaggio Insieme Conad, ospiterà un fine settimana ricco di appuntamenti che coinvolgeranno tutti dagli adulti ai bambini in una grande festa di piazza con ospiti di rilievo nazionale e locale. In questi due giorni si rafforzerà il dialogo e l’impegno dei soci imprenditori Conad verso la comunità, che continueremo, giorno dopo giorno, ad ascoltare per comprenderne bisogni, esigenze, aspirazioni e aspettative”, dichiara Salvatore Abbate, presidente di Conad Sicilia.

 

 

Conad Sicilia in pillole

Conad Sicilia ha operato nel 2016 con 344 punti vendita con una superfice di vendita totale di 186.975 metri quadri, 11 parafarmacie, 5 corner ottico, 1 pet store e detiene una quota di mercato pari al 13,9% e ha sviluppato un fatturato di 829 milioni di euro.

I punti vendita sono gestiti da 194 soci imprenditori che danno occupazione a 3.748 persone, e che sono parte integrante delle comunità in cui operano in molteplici modi, valorizzando i fornitori locali, svolgendo attività no profit e sostenendo lo sport. Il radicamento di Conad nell’area è forte e il presidio del territorio resta d’importanza strategica, come dimostrano i 226 fornitori locali, con i quali è stato sviluppato nel 2016 un fatturato di 94 milioni di euro. Nel 2016 Conad Sicilia ha fatto investimenti di rete per 10 milioni di euro.

 

Conad Sicilia per il territorio

L’impegno di Conad Sicilia nei confronti delle comunità locali per attività di responsabilità sociale ha superato, a fine 2016, i 250 mila euro. E a questi si aggiungono i contributi dei singoli soci che nel proprio territorio sostengono iniziative solidali di vario genere. Le attività sponsorizzate dalla cooperativa siciliana sono davvero tante. Tra queste ricordiamo il contributo a diverse società sportive e polisportive (tra cui Pallacanestro Trapani, Orlandina Basket e Scherma Modica), con particolare attenzione ai settori giovanili per sviluppare attività di formazione ed educazione, coinvolgendo oltre un migliaio di atleti e altrettante famiglie. Dal 2016 è stato lanciato il Conad Youth Project, che ha l’obiettivo di promuovere e incoraggiare l'attività fisica tra le giovani generazioni attraverso l’organizzazione di incontri su tutto il territorio siciliano. Il minimo comune

 

denominatore è uno solo: promuovere lo sport e la sana alimentazione coinvolgendo i giovani in momenti di aggregazione e socializzazione itineranti per la Sicilia. Il progetto mette anche a disposizione dei fondi per l’acquisto di nuove attrezzature per migliorare l’attività sportiva dei giovanissimi. Conad Sicilia ha anche scelto di essere parte attiva nella realizzazione di alcuni importanti progetti di solidarietà. Attraverso il catalogo di raccolta punti 2017 ha lanciato una campagna per sostenere la costruzione di un nuovo laboratorio di ricerca nel Campus Franca e Piera Cutino di Palermo, centro di riferimento nazionale per tutti i pazienti talassemici, e la costruzione di un albergo etico gestito da disabili a Modica (RG), la Casa di Toti.

Sempre nel 2016 la cooperativa siciliana ha attivato una raccolta fondi per aiutare tanti bambini siciliani in difficoltà: durante le festività natalizie per ogni confezione di cartoline della Compagnia di Babbo Natale Onlus venduta, Conad Sicilia ha devoluto 1.50€ alla Caritas regionale, raccogliendo in questo modo 18.500 €.

 

In ambito culturale, tra i vari progetti finanziati, merita una citazione particolare il sostegno concreto all’Orchestra sinfonica siciliana del teatro Politeama Garibaldi di Palermo e la sponsorizzazione di importanti eventi di promozione del territorio, tra cui il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, in cui Conad Sicilia è main sponsor e che rappresenta una grande manifestazione culturale/gastronomia che richiama ogni anno oltre 280 mila appassionati da tutta Italia.

 


11 Maggio 2017 - 15:38 6.838