Intrusione nella sede del Pd Rubino: "Denunceremo il fatto"


13 Agosto 2017 - 12:11 7.825

PALERMO

Intrusione nella sede del Pd
Rubino: "Denunceremo il fatto"

Una finestra era aperta, ma la polizia non ha trovato elementi concreti di una incursione.

PALERMO - La polizia è intervenuta questa mattina nella sede regionale del Pd, a Palermo, per verificare un'ipotesi di intrusione. A far scattare l'allarme, una finestra aperta. Le due porte di accesso nella sede sarebbero chiuse dall'interno, con il ferro, mentre dall'esterno dell'edificio, su via Bentivegna, si nota una finestra aperta e, stando al racconto di alcuni presenti, la saracinesca che dà accesso ai locali è stata trovata sollevata.

Sul posto sono intervenuti oltre agli agenti i vigili del fuoco e sono stati allertati anche gli artificieri. I primi a entrare nell'edificio sono stati gli agenti con i cani dell'Unità cinofila: la bonifica dei locali ha dato esito negativo. Da un primo controllo, non sarebbe stato rubato nulla.

AGGIORNAMENTO ANSA 15.36


La polizia non ha trovato elementi concreti che possano fare propendere per una incursione e tutto negli uffici sembra nella normalità; nessuna effrazione è stata riscontrata, anche se la saracinesca di accesso alla sede era semi aperta. La segreteria del Pd era stata chiusa per il periodo estivo dal personale e appare comunque strano ai dirigenti che una delle porte sia stata bloccata col fermo in ferro dall'interno. "Domani - dice il responsabile dell'organizzazione del Pd, Antonio Rubino - presenterò formale denuncia".

 


13 Agosto 2017 - 12:11 7.825