Giarrusso e il giallo del bonifico "Errore della banca, querelo"


13 Febbraio 2018 - 10:45

Il caso rimborsi nel M5s

Giarrusso e il giallo del bonifico
"Errore della banca, querelo"

Il senatore: "Ho sempre restituito tutto".

PALERMO - "E' una bufala, ho sempre restituito tutto: querelerò tutti quelli che sostengono il contrario, senza neppure premurarsi di chiedermi come stanno le cose". Così il senatore M5s Mario Michele Giarrusso, in una intervista pubblicata sul Giornale di Sicilia, in merito alla notizia lanciata su Twitter da uno dei due autori di Supernova, Marco Canestrari, che ha mostrato una foto di un bonifico del senatore che mostra come data della valuta e dell'esecuzione dell'ordine il 20 gennaio 2015 ed un timbro della banca "Eseguito" che riporta la data del 20 gennaio 2014.
"Ho chiesto spiegazioni al direttore della banca - aggiunge Guarrusso - il quale mi ha porto le sue scuse: gli ho detto che lo ritengo responsabile, insieme al suo ente, del danno che mi viene dalla faccenda. Così come ritengo responsabili quelli che mi hanno prodotto un danno nel divulgarla: per loro è già pronta la querela".


13 Febbraio 2018 - 10:45