Antonello 'incontra' Laurana La mostra a Palazzo Abatellis


19 Marzo 2018 - 16:01

Palermo

Antonello 'incontra' Laurana
La mostra a Palazzo Abatellis

Il 'dialogo' proseguirà fino al 22 aprile.

PALERMO - A Palazzo Abatellis, a Palermo, Antonello da Messina incontra Francesco Laurana: da domani al 22 aprile L'annunciata e il busto di Eleonora d'Aragona saranno nella stessa sala espositiva, nella galleria che dal 1954, anno della sua apertura, dedica loro due ambienti distinti all'interno del percorso realizzato da Carlo Scarpa. Per la durata dell'esposizione le due opere saranno accostate nella sala della sezione scultura che abitualmente ospita la scultura di Laurana. "L'idea è di 'agitare' le stanze di palazzo Abatellis - ha detto l'assessore regionale ai Beni culturali, Vittorio Sgarbi - mettendo a dialogare importanti testimonianze dell'arte rinascimentale viste normalmente come monadi. Sono due amiche, due donne, due sorelle che si parlano. A guardarle c'è la donna afghana fotografata da McCurry. Il fotografo verrà a Palermo per ritrarre la composizione".

Sono le opere compiute e mature di due protagonisti del Rinascimento umanistico, i cui percorsi culturali fra Napoli e l'Italia centro settentrionale, nella seconda metà del Quattrocento, sono stati ipotizzati ora come tangenti, ora come paralleli, così come la loro attività in Sicilia. L'incontro fra le due opere rinascimentali si arricchisce di un'altra presenza che esprime la centralità dello sguardo dell'uomo verso il mondo circostante: sulle due donne del Quattrocento si posa lo sguardo di Sharbat Gula, la ragazza afghana dagli occhi verdi e il mantello rosso sul capo, ritratta da Steve McCurry nella ormai storica foto del 1984. "La mostra costituisce il preludio della programmazione che Palazzo Abatellis - ha concluso Sgarbi - dedica al Rinascimento in pittura e scultura, partendo dalle sue opere manifesto, per arrivare alla mostra che per la prima volta, dai musei d'Italia e d'Europa, porterà la pittura di Antonello da Messina a Palermo e a Palazzo Abatellis".


19 Marzo 2018 - 16:01