Mondello, malore fra le onde Salvato dai vigili del fuoco


il 13 Giugno 2018 - 15:48

Palermo

Mondello, malore fra le onde
Salvato dai vigili del fuoco

L'uomo soccorso dagli operatori del vicino lido dei Vigili del fuoco.

PALERMO - Stava nuotando tranquillamente fra le acque limpide di Mondello quando un malore lo ha colpito proprio fra una bracciata e l'altra. E' successo stamattina intorno ad ora di pranzo nel tratto di costa antistante la spiaggia libera di Mondello. L'uomo di 42 anni era da solo in acqua quando ha cominciato a sentirsi male, mentre la moglie prendeva il sole sul bagnasciuga. I bagnanti accanto a lui si sono accorti subito dell'emergenza e hanno immediatamente lanciato l'allarme. Ad intervenire tempestivamente sono stati i soccorritori in servizio presso il lido dei Vigili del fuoco a pochi metri dalla spiaggia libera.

"I miei colleghi sono riusciti a tirarlo fuori dall'acqua e gli hanno fatto il massaggio cardiaco - racconta Rosario Ferrante, uno dei soccorritori - una volta ripresa conoscenza, abbiamo cercato di rianimarlo con l'ossigeno". Nel frattempo il gestore del lido, Cosimo Aiello, insieme a Ferrante hanno chiamato un'ambulanza, portato sul posto la cassetta del pronto soccorso e il defibrillatore, anche se alla fine non è stato necessario utilizzarlo. Il malcapitato ormai cosciente è stato trasportato all'ospedale più vicino dagli operatori del 118.


il 13 Giugno 2018 - 15:48