Il Festival della pizza La sfida a Palermo FOTO


il 09 Luglio 2018 - 17:39

SAN LORENZO MERCATO

Il Festival della pizza
La sfida a Palermo FOTO

Invitati i pizzaioli di alcune delle migliori pizzerie della città. LA FOTOGALLERY

PALERMO - “Perché Margherita è bella” cantava Riccardo Cocciante. Ma a Palermo “bella” significa anche “buona”. E cosa c’è di più bello e buono della pizza margherita?
Per celebrare sua maestà la regina di tutte le pizze, Sanlorenzo Mercato ha invitato i pizzaioli di alcune tra le migliori pizzerie della città, per un evento speciale dedicato proprio alla pizza di qualità, la sera di domenica 8 luglio.

GUARDA LE FOTO

Mistral, Villa Costanza, L'Arte Bianca, Ozio Gastronomico e la pizzeria di Sanlorenzo Mercato gestita da Mulino Sansone: sono state loro le cinque protagoniste del Pizza Festival che domenica 8 luglio, per un’intera serata, si sono confrontate a colpi di forno per la prima volta sulla regina delle pizze, la margherita, in un evento inedito. Ognuna di loro aveva nel giardino del Mercato una postazione con un forno a legna dove ha proposto la propria personale versione della margherita, spiegando al pubblico le proprie scelte in fatto di lievitazione, impasti, farine, materie prime e lavorazione. “L’idea del Festival nasce da una mania, anzi da una gastromania e cioè quella che si è sviluppata su tutta la gastronomia siciliana ma in particolare sulla pizza a Palermo e in tutta Italia, sugli elementi gourmet che rendono una pizza speciale e diversa dalle altre” - dice Gaetano Lombardo, Responsabile Marketing di Sanlorenzo Mercato - “Ormai siamo abituati a vedere nelle nostre pizzerie degli impasti speciali che non avevano mai detto prima, degli ingredienti e materie prime diverse che rendono una pizza particolare o più gustosa rispetto ad altre. Quindi l’idea è stata questa, perché non prendere cinque delle migliori pizzerie palermitane e farle “sfidare” bonariamente nel fare la regina di tutte le pizze, cioè la margherita?” Nessun premio in palio, nessun titolo da vincere, non essendo una gara: “L’intento è quello di far capire al consumatore che cosa cambia e quali sono le differenze tra una pizza e un’altra a partire da ingredienti assolutamente identici; perché la margherita è la pizza più semplice di tutte, fatta con l’impasto, il pomodoro, la mozzarella e il basilico. Quindi 4 ingredienti apparentemente semplicissimi dove uno non s’immaginerebbe mai delle grandissime differenze tra una pizza e l’altra e invece queste differenze ci sono; riguardano i metodi di lavorazione, la lievitazione, la scelta della farina, delle materie prime, la cottura della pizza e tantissime altre cose. E l’intento era proprio questo far capire al consumatore finale a parità di pizza in che modo una pizza può essere diversa da un’altra” .

Per l'occasione è stata allestita anche una postazione con un forno dedicato esclusivamente alle pizze senza glutine con l’esperta Cinzia Ciprì, mentre le cinque pizze a confronto si potevano gustare con un ticket da 10 euro che includeva un quarto di pizza da ciascuna postazione (quindi totale 5 pezzi di pizza da 5 pizzaioli diversi), per giocare a confrontare sapori e scelte di gusto e infine esprimere anche una preferenza sulla propria preferita. Potrebbe ripetersi il festival l’anno prossimo? “La prospettiva è stata quella del gioco, volevamo celebrare senza nessuna rivalità e senza nessuna voglia di prevaricazione, il buon cibo che accomuna tutti, quindi stasera è un gioco se lo ripeteremo sarà più divertente giocare ancora” conclude Lombardo.

L’intera serata è stata animata e commentata da La radio al Mercato, il salotto radiofonico di Radio Action, in diretta ogni domenica dal palco del giardino, tra interviste, showcase, ospiti speciali e tanta musica. In occasione dell’evento, la speaker Cinzia Gizzi ha ospitato sul palco pizzaioli ed esperti, nutrizionisti, specialisti delle materie prime come il professore Giuseppe Di Miceli, docente di agronomia ambientale all’Università di Palermo, Massimo Galli, informatore tecnico della Nazionale Italiana Pizzaioli nel settore birre, e tanti altri protagonisti e interpreti del mondo della pizza, che hanno discusso anche di impasti speciali, proprietà nutrizionali, abbinamenti e dieta mediterranea.

GUARDA LE FOTO


il 09 Luglio 2018 - 17:39