E' il compleanno di Pirandello La città dei templi in festa


il 28 Giugno 2017 - 14:55

Agrigento

E' il compleanno di Pirandello
La città dei templi in festa

Un cartellone ricco di eventi in onore dello scrittore agrigentino.

AGRIGENTO - È il giorno di Pirandello ad Agrigento, città natale dello scrittore vincitore del premio Nobel che ha fatto la storia del Novecento letterario. Sin dalle tre di questa mattina, ora della nascita dello scrittore, si festeggia nella città dei templi con le letture delle sue opere, convegni, dibattiti ed ospiti d’eccezione. Alle tre di notte infatti, nella casa natale di contrada Caos, si è svolto il seguito delle letture dedicate allo scrittore con la rassegna dal titolo “Caddi come una lucciola, notturno pirandelliano”, iniziate nella sede dell’ex provincia di Agrigento.

Organizzati nell’ambito del festival della strada degli scrittori, i festeggiamenti dedicati a Pirandello, continuano per tutta la giornata: dalle 10 di questa mattina alle 18, Bruno Crociti si esibirà in “Novelle per un giorno”, alla conclusione di queste letture, verrà inaugurata una mostra di dipinti della famiglia Pirandello, che conterrà tele di Fausto, Luigi e Lina e che è stata realizzata a cura della soprintendente Gabriella Costantino. In seguito sarà inaugurata anche una mostra documentario-iconografica intitolata “Informazioni sul mio involontario soggiorno sulla terra”, titolo dell’autobiografia mai portata a termine da Pirandello e che consentirà di osservare scritti inediti e altri piccoli tesori meno conosciuti della storia personale e artistica del drammaturgo. L’evento sarà realizzato in collaborazione con il Centro Nazionale di Studi Pirandelliani, da Soprintendenza ai Beni Culturali e Polo Museale di Agrigento.

Il gran finale, almeno per la giornata di oggi, si avrà alle 20, quando la grande attrice italiana, Isabella Ferrari, tra la meravigliosa cornice del tempio di Giunone, nella Valle dei Templi, leggerà brani di Luigi Pirandello in una serata “alla luce degli e-reader kindle” promossa dal colosso dell’e-commerce, Amazon. In seguito, alle 21, nel centro storico, all’interno dello “Spazio Temenos” sarà portato in scena “1,2,3... rintocchi di follia”, per la regia di Antonella Morreale, sempre dedicato al grande scrittore agrigentino. Dopo aver celebrato Sciascia, Camilleri e altri scrittori siciliani, l’appena nato Festival della strada degli scrittori, si conclude con i festeggiamenti che coincidono con le celebrazioni organizzate in tutto il mondo per lo scrittore: da Bonn (Germania) fino in Portogallo e Polonia, dal Canada fino a Roma, tutti omaggiano lo scrittore siciliano che come pochi è riuscito a trarre ispirazione dalle terre dell’isola per i suoi scritti.


il 28 Giugno 2017 - 14:55