Scuola, 57 mila assunzioni Via libera dal Governo


il 09 Agosto 2018 - 18:35

L'APPROVAZIONE

Scuola, 57 mila assunzioni
Via libera dal Governo

Prof, educatori, presidi e personale Ata.

Con l'approvazione avvenuta in Consiglio dei ministri, il Governo dice sì all'assunzione di 57.322 insegnanti. Si tratta, nello specifico, di contratti a tempo indeterminato per 43.980 docenti su posto comune,
13.342 docenti su posto di sostegno,  46 unità di personale educativo, 212 dirigenti scolastici e 9.838 unità di personale Ata. Un'"infornata" che va a colmare, per l'anno 2018-2019, i posti rimasti vuoti negli scorsi mesi.

Già il 17 luglio, il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti aveva firmato il decreto per le nuove assunzioni, documento poi passato al vaglio del ministero dell'Economia. "Quest'anno - ha affermato soddisfatto il componente del governo Conte - abbiamo garantito un numero di contratti a tempo indeterminato maggiore rispetto all'anno scorso e i sindacati lo sanno. Siamo partiti dalla copertura del turn over e cercheremo poi di coprire quanti più posti vacanti possibili ".

Inoltre, bandito alla fine dello scorso anno, si sta svolgendo in questi giorni il concorso per 2.425 nuovi dirigenti scolastici. Si è già svolta la fase preselettiva, con i risultati e i nomi degli ammessi pubblicati lo scorso 25 luglio. Adesso, si prospetta il primo vero esame, quello scritto, per cui non c'è ancora una data certa. Indiscrezioni, però, sostengono che avverrà già in autunno e - per la precisione - fra la fine di ottobre e la prima metà di novembre.

 


il 09 Agosto 2018 - 18:35