Apre il Tuna Food Village Disco verde il 18 luglio


11 Luglio 2019 - 10:35

Custonaci

Apre il Tuna Food Village
Disco verde il 18 luglio

Su lungomare di Baia Cornino

CUSTONACI (TRAPANI) - Un percorso gastronomico per riscoprire i sapori autentici della cucina mediterranea. Il Tuna Food Village, che aprirà i battenti giovedì 18 luglio sul lungomare di Baia Cornino, in occasione della terza edizione di “Tuna Fish Fest”, accompagnerà i visitatori in un itinerario del gusto fatto di primi piatti semplici e gustosi, dove la materia prima, il tonno rosso, verrà cucinata assieme ad altri ingredienti genuini del territorio ed accompagnata da un calice di buon vino. Delizie della nostra terra in un inebriante alternarsi di profumi, colori e sapori preparati dalle sapienti mani di 5 chef locali selezionati per la loro esperienza consolidata nel settore. Cucineranno, infatti, per il village: Umberto Guaiana della trattoria Poseidone, Claka Mona del ristorante El Medina, Michele Iovino de La Capannina Restaurant, Andrea Minaudo chef del Vento di Maestrale, e Angela Pellegrino del ristorante Baia Cornino. 

Al villaggio gastronomico si affiancherà il Tuna Expò Village, un percorso espositivo delle eccellenze dell’artigianato locale (marmo, ceramiche, tessuti), per un totale di 25 stand.

Il Tuna Food Village sarà aperto tutti i giorni dalle ore 18:00 alle ore 24:00. La degustazione comprende: un primo a scelta a base di tonno, tra pasta fresca (busiate) o cous cous, un bicchiere di vino, una bottiglietta d’acqua, e melone giallo. Il vino offerto in degustazione viene prodotto dalla cantine “Donna di Coppe” di Gibellina, un’azienda giovane che, tra tradizione e innovazione, coltiva e seleziona le uve migliori, impiegando le tecniche più moderne per una vinificazione ottimale. Il ticket di deguatazione sarà di soli 7 euro.

Al centro della kermesse, che si svolgerà fino a domenica 21 luglio, il “Primo Gran Premio del Tonno Rosso”, la sfida tra chef di 6 nazioni: Italia, Egitto, Marocco, Tunisia, Spagna e Grecia. Al primo classificato andrà un opera dedicata al nostro mare del Maestro Platimiro Fiorenza, rigorosamente in corallo rosso. Una vera e propria novità per il territorio realizzata grazie alla partnership tra “Tuna Fish Fest” e il “Premio Saturno-Trapani che produce”, promosso dall’emittente Telesud in collaborazione con la Camera di Commercio di Trapani, giunto alla sua 16esima edizione.

Tutti i giorni, dalle ore 18:00 alle ore 21:30, all’interno di “Casa Giuffrè”, a piazza Riviera, la sfida a base di tonno rosso e i cooking promossi dal GAC Torri&Tonnare-Flag Trapanese, per la promozione del pesce a marchio “MARE NOSTRO”, e dall'Accademia della Cucina Siciliana, realizzati con la collaborazione dell'Istituto Professionale di Stato Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera “Ignazio e Vincenzo Florio” di Erice.

La "direzione artistica" dell’evento é affidata all'enogastronauta Peppe Giuffrè che condurrà i cooking assieme all’attrice e showgirl Anna Falchi, che voteranno i piatti più riusciti del Gran Premio assieme ad una giuria mista di docenti e giornalisti. Il pubblico potrà partecipare gratuitamente a tutti gli eventi culinari all’interno della tensostruttura.

Tuna Fish Fest è organizzato dalle associazioni “Bonagia Eventi” e “Flaca Eventi”, con il contributo del Comune di Custonaci. Sul grande palco di piazza Riviera, poi, i Talk affidati alla redazione giornalistica di Telesud, per passare, ogni sera, alle cerimonia di premiazioni del SATURNO. Dopo le 23, infine, gli spettacoli gratuiti delle eccellenze Made in Sicily: dal concerto di Mario Venuti (18 luglio), al cabaret dello showman Sasá Salvaggio (19 luglio) e dell'attore Ernesto Maria Ponte (21 luglio). Sabato 20 luglio, musica dj set con “I 40 che… ballano 90” a cura di Radio Time.


11 Luglio 2019 - 10:35