Pronto a sparare in Tribunale Chi è l'uomo con la pistola


il 11 Luglio 2019 - 18:55

PALERMO

Pronto a sparare in Tribunale
Chi è l'uomo con la pistola

Nome già noto alle forze dell'ordine, il fratello era stato ucciso in un bar di Villagrazia. Si era finto un finanziere altre volte

PALERMO - Si chiama Giovan Battista Calabria, ha poco più di 50 anni, vive nel rione Santa Maria di Gesù, ed è l'uomo che ha tentato di entrare armato di pistola al Tribunale di Palermo. Lo hanno bloccato i carabinieri che vigilano sulla sicurezza degli uffici giudiziari. Aveva una pisola calibro 9x21 con matricola abrasa e pronta a sparare i quindici colpi del caricatore.

Calabria all'ingresso ha mostrato tesserino e distintivo metallico della Guardia di finanza, ma i militari non si sono fidati. Ed è scattato l'arresto.

Il suo è un cognome noto alle cronache giudiziarie. Fu condannato per avere fatto irruzione, sempre fingendosi finanziere, in casa di una coppia di anziani in via Oreto. Erano in cinque, bussarono e dissero di dovere eseguire una perquisizione. Poi razziarono soldi e gioielli. Era il 2012 e in quel periodo una banda di finti uomini in divisa mise a segno una dozzina di colpi. Calabria finì sotto processo per altre rapine, ma fu assolto. Nel suo passato ci sono anche precedenti per avere utilizzato tesserini, distintivi e palette delle forze dell'ordine.

Nel 2004 il fratello di Giovan Battista, Stefano, fu assassinato in un bar a Villagrazia. Era entrato armato di pistola, ma il figlio del titolare fu più veloce di lui a fare fuoco. Nel passato di Stefano Calabria c'erano inchieste per spaccio di sostanze stupefacenti, rapina, furto, lesioni, ma anche una ipotesi di partecipazione all'associazione mafiosa.

Resta da capire se Giovan battista Calabria avesse un piano e soprattutto un obiettivo per spingersi ad entrare armato in Tribunale. I carabinieri lo avevano notato altre volte, di sicuro non era armato perché i metal detector di ultima generazione nulla aveva segnalato. E poi nella memoria del suo telefonino c'erano delle fotografie che lo ritraevano dentro il palazzo di giustizia.

Leggi anche:

> In Tribunale con tesserino falso e pistola: arrestato


il 11 Luglio 2019 - 18:55